mercoledì, Novembre 30, 2022

Brucia Buseto Palizzolo, si teme per Bosco di Scorace

Un vasto incendio è in corso nel comune di Buseto Palizzolo in contrada Uscibene. Le fiamme, al momento stanno divorando un uliveto e corrono veloci, spinte dal vento di scirocco, in prossimità del Bosco di Scorace già vittima, lo scorso 4 agosto, di un altro incendio che lo ha raso letteralmente al suolo.

Interessato attualmente anche il versante della collina sottostante gli impianti eolici del comune di Buseto Palizzolo dove, stanno intervenendo i vigili del fuoco. La popolazione, al momento al sicuro, è però preoccupata dalla velocità con cui il dolo guadagna terreno

Oggi era stato diramato un bollettino di allerta massima dalla regione in cui veniva comunicato che le raffiche di vento avrebbero potuto raggiungere i 50 km/h

AGGIORNAMENTO

A nulla sono servite le preghiere e gli scongiuri dei cittadini, le fiamme, hanno raggiunto brevemente gli alberi di Bosco di Scorace dando fine a quello che era rimasto dell’ultimo polmone verde in provincia di Trapani.

La conta dei danni si farà quando i Vigili del Fuoco, gli agenti della Forestale, i volontari dell’Associazione Sos Valderice, saranno riusciti a domare le fiamme.

Le operazioni di soccorso, coordinate dalla Prefettura di Trapani, hanno previsto a supporto degli uomini impegnati a terra,  l’intervento di un elicottero dell’Aeronautica in attesa dell’affiancamento di Canadair che, impegnati nel territorio, non si sa quando potranno raggiungere la zona

A Valderice, intanto, nei pressi della pineta comunale, a San Barnaba  i volontari dell’SoS Valderice hanno prontamente domato un altro incendio dopo altri interventi, seppur circoscritti e senza registrare danni a cose o persone, nelle frazioni di Chiesanuova, San Marco e Crocci. 

Lungo la A29, direzione Mazara del Vallo, si registrano, intanto, 3km di fiamme e 15 km di fila. Auto incastrate in un’autostrada rovente come scatolette. Scene surreali in una Sicilia che brucia da tutti i lati. Troppi per essere imputati solo alle temperature che, nel frattempo, oggi, hanno raggiunto i 41°

Ieri, 17/8,  gli incendi hanno interessato la zona di Visicari, nel Comune di C. Mare del Golfo. A scopo precauzionale, è stato fatto evacuare il piccolo borgo medievale di Scopello. L’incendio è stato domato da canadeir e da elicotteri che, tempestivamente sono riusciti a scongiurare il peggio.

Nel tardo pomeriggio di ieri anche Erice, è stata versata dalle fiamme, prontamente domate, sul versante Martogna, dai Vigili del Fuoco.

Non è stata risparmiata nemmeno la città di Trapani che ha visto necessario l’intervento dei pompieri in un’area, per fortuna circoscritta, del terminal dell’ATM.

Potrebbe interessarti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.