venerdì, Marzo 1, 2024
HomePoliticaElezioni comunali Trapani e provincia 2023: data, candidati, liste, come si vota

Elezioni comunali Trapani e provincia 2023: data, candidati, liste, come si vota

Anche nel 2023, così come è accaduto lo scorso mese di giugno per i comuni di Erice e Petrosino, buona parte della provincia di Trapani sarà chiamata al voto per il rinnovo dei sindaci e dei consiglieri comunali.

Elezioni Comunali 2023: dove si vota in provincia di Trapani

Tra i 129 comuni siciliani che dovranno recarsi alle urne, per quanto riguarda la provincia di Trapani, troviamo ben 12 comuni. Si voterà, infatti, nei comuni di:

  • Buseto Palizzolo
  • Castellammare del Golfo
  • Custonaci
  • Paceco
  • Pantelleria
  • Partanna
  • Poggioreale
  • San Vito Lo Capo
  • Santa Ninfa
  • Trapani
  • Valderice
  • Vita

Elezioni comunali Trapani e provincia: candidati e liste

Trapani (56.293 abitanti) sindaco uscente Giacomo Tranchida:

  • Giacomo Tranchida (“Uniti per Trapani”, “Polis”, “I democratici”, “Noi trapanesi con Tranchida Sindaco”, “Idea List”, “Trapani tua”, “Insieme per la città”, “Tranchida il sindaco per Trapani”, “Trapani con coerenza”, “Trapani al centro”);
  • Maurizio Miceli (“Amo Trapani”, “MPA”, “Fratelli d’Italia”, “Forza Italia”, “Miceli Sindaco di Trapani”)
  • Anna Garuccio (“La mia Trapani”);
  • Francesco Brillante (“Movimento 5 stelle”, “Sud chiama Nord”, “Rinnova Trapani”, “Trapani con Brillante”).

Castellammare del Golfo (14.636 abitanti) sindaco uscente Nicolò Rizzo:

  • Nicola Rizzo (“Rizzo Sindaco- Oltre”)
  • Giuseppe Fausto (“E’ ora. Con Fausto Sindaco”)
  • Carlo Navarra (“Pro Castellammare”)
  • Enzo Borruso (“Castellammare Città Aperta- Sud chiama Nord”)

Valderice (11.551 abitanti) sindaco uscente Francesco Stabile:

  • Giuseppe Maltese (“ Io amo il mio paese”, “Maltese sindaco da sempre X Valderice”);
  • Francesco Stabile (“Valderice Stabile Sindaco”);
  • Massimo Di Gregorio (“La scelta per Valderice”).

Paceco (10.896 abitanti) sindaco uscente Giuseppe Scarcella:

  • Aldo Grammatico (“Tutta un’altra storia per Paceco”)
  • Salvatore Bongiorno (“Uniti per Paceco”)

Partanna (9.932 abitanti) sindaco uscente Nicolò Catania:

  • Antonino Zinnanti (“Partanna Città Europea”)
  • Francesco Li Vigni (“Nuove Visioni con Li Vigni Sindaco”)

Pantelleria (7.407 abitanti) sindaco uscente Vincenzo Vittorio Campo:

  • Vincenzo Vittorio Campo (“Pantelleria 2050”)
  • Fabrizio D’Ancona (“SiAmo Pantelleria”)
  • Claudia Della Gatta (“Pantelleria Della Gatta Sindaco”)
  • Angela Siragusa (“LeAli per Pantelleria”).

Custonaci (5.306 abitanti) sindaco uscente Giuseppe Morfino:

  • Fabrizio Fonte (“Custonaci Futura”, “Fonte Sindaco”)
  • Enzo Monteleone (“Per Custonaci Condividi”, “Monteleone Sindaco”)

Santa Ninfa (4.838 abitanti) sindaco uscente Giuseppe Lombardino:

  • Carlo Ferreri (“ProgettiAMO Santa Ninfa)
  • Giacomo Accardi (“Insieme per Santa Ninfa”)

San Vito lo Capo (4.820 abitanti) sindaco uscente Giuseppe Peraino:

  • Giuseppe Peraino (“Castelluzzo, Macari e San Vito protagonisti insieme”)
  • Francesco La Sala (“SìAmo San Vito”)

Buseto Palizzolo (2.805 abitanti) sindaco uscente Roberto Maiorana:

  • Francesco Poma (“Evoluzione Buseto”, “Francesco Poma Sindaco”)
  • Antonella Adragna (“Antonella sindaco di Buseto”)

Vita (1.822 abitanti) sindaco uscente Giuseppe Riserbato:

  • Giuseppe Riserbato (“Giuseppe Riserbato Sindaco”)
  • Giuseppe Renda (“Vita Felice”)

Poggioreale (1.353 abitanti) sindaco uscente Girolamo Cangelosi

  • Carmelo Palermo (“Rinascimento per Poggioreale- Palermo Sindaco”)
  • Lorenzo Pagliaroli (“Terra Viva- Pagliaroli Sindaco”)

Elezioni Comunali Trapani e provincia 2023: quando si vota

Nel corso della seduta della giunta del 2 febbraio 2023, il Governo Schifani ha fissato le date delle prossime elezioni amministrative 2023.

Nei 129 Comuni coinvolti si andrà al voto domenica 28 maggio (dalle 7 alle 23) e lunedì 29 (dalle 7 alle 15), con eventuale turno di ballottaggio nei giorni 11 e 12 giugno. Le date sono state individuate su proposta dell’assessore alle Autonomie locali, Andrea Messina.

Elezioni comunali Trapani e provincia: come si vota

A Trapani si voterà con il sistema proporzionale mentre negli altri comuni coinvolti nella tornata elettorale si voterà con il sistema maggioritario.

Per i comuni fino ai 15 mila abitanti, infatti:

  • Sindaco e consiglieri vengono eletti contestualmente
  • Con la lista dei candidati al Consiglio comunale deve essere anche presentato il candidato alla carica di sindaco e il programma amministrativo
  • Ogni candidatura alla carica di sindaco è collegata ad una lista di candidati alla carica di consigliere comunale
  • Ciascun elettore ha diritto di votare per un candidato alla carica di sindaco, segnando il relativo simbolo. Si può anche esprimere voto di preferenza per un candidato alla carica di consigliere compreso nella lista collegata alla carica di sindaco prescelto
  • Viene proclamato sindaco il candidato alla carica che ottiene il maggior numero di voti
    Alla lista collegata al candidato alla carica di sindaco che ha riportato il maggior numero di voti sono attribuiti due terzi dei seggi assegnati al consiglio. I restanti seggi sono ripartiti proporzionalmente fra le altre liste

Per quanto riguarda i comuni superiori ai 15 mila abitanti:

  • I candidati alla carica di sindaco devono dichiarare all’atto della presentazione della candidatura il collegamento con una o più liste presentate per l’elezione del consiglio comunale
  • La scheda per l’elezione del sindaco è la stessa utilizzata per l’elezione del consiglio. Ogni elettore può, con un unico voto, votare sia per il sindaco, sia per una delle liste ad esse collegate. Ciascun elettore può altresì votare per un candidato alla carica di sindaco, anche non collegato alla lista prescelta (cosiddetto “voto disgiunto”).
  • Viene eletto sindaco il candidato alla carica che ottiene la maggioranza assoluta dei voti validi.
  • Se nessun candidato ottiene la maggioranza, si procede ad un secondo turno elettorale dove sono ammessi i due candidati che hanno ottenuto al primo turno il maggior numero di voti.
  • Al ballottaggio i candidati alla carica di sindaco possono dichiarare il collegamento con ulteriori liste che non sono collegate a loro.

 

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments

Patrizia Lo Sciuto on Aumento TARSU: di chi è la colpa?