lunedì, Marzo 1, 2021
Home Attualità Cashback di Stato: cos'è, come funziona e come partecipare

Cashback di Stato: cos’è, come funziona e come partecipare

Si parte il 1° gennaio 2021, si potranno ricevere fino a 300 euro l'anno di rimborso sugli acquisti effettuati con pagamenti elettronici.

Partirà il prossimo 1 gennaio 2021 il cashback di Stato, l’iniziativa messa in campo dal Governo per disincentivare i pagamenti in contante e incentivare quelli con carte di credito e bancomat attraverso la restituzione del 10% di quanto speso. A dicembre, in fase sperimentale partirà, invece, il cashback di Natale (clicca qui per maggiori informazioni) per incentivare gli acquisti natalizi.

Cashback di Stato: come funziona

Il cashback di Stato prevede il rimborso del 10% di quanto speso dai consumatori nell’arco di un semestre fino ad un massimo di 1500 euro purché vengano fatte almeno 50 operazioni cashless (ovvero senza contanti ma con carta).

Attenzione però: ogni pagamento sarà considerato fino ad un massimo di 150 euro (anche se si spende di più) e il rimborso, nell’arco di un anno, non potrà superare la cifra dei 300 euro. Tutti i rimborsi saranno esentasse.

Per ogni semestre, inoltre, ci sarà un supercashback, uno speciale rimborso che verrà riconosciuto in aggiunta al cashback standard ai primi 100.000 registrati all’app che effettuano il maggior numero di operazioni cashless ma che abbiano eseguito almeno 50 operazioni di pagamento nell’arco dei sei mesi.

I periodi considerati ai fini del rimborso sono 1° gennaio 2021-30 giugno 2021; 1° luglio 2021 – 31 dicembre 2021; 1° gennaio 2022 – 30 giugno 2022. Il rimborso avverrà entro 60 giorni dalla fine del periodo di riferimento.

Cashback di Stato: come partecipare

Potranno partecipare all’iniziativa del Governo tutti i maggiorenni residenti in Italia che abbiano all’attivo un metodo di pagamento elettronico e, nello specifico, per poter usufruire del rimborso dovranno tenere ben presenti queste poche regole:

  • Tutti gli acquisti di beni e servizi dovranno essere effettuati attraverso un metodo di pagamento elettronico (carte di credito/debito, bancomat, app, ecc..) e in negozi fisici.
  • Bisognerà scaricare l’app IO.it (la stessa del Bonus Vacanza) e accedervi attraverso la propria Spid o carta di identità elettronica
  • In fase di registrazione, sull’app IO.it bisognerà indicare oltre al proprio codice fiscale, anche gli strumenti di pagamento elettronico utilizzati nonché l’iban nel quale verrà poi riaccreditato il cashback.
  • Inizialmente sarà possibile inserire sulla app Io.it solo carte di credito, di debito, carte Pagobancomat. Successivamente sarà anche possibile inserire account Bancomat Pay, Apple Pay, Google Pay e anche altre tipologie di carte e app.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le interviste di TPostit

Potrebbe interessarti

COMMENTI RECENTI