mercoledì, Novembre 30, 2022

Presidente Musumeci a Valderice e Bonagia: “Adesso guardiamo avanti con ottimismo!”.

“Questa è una struttura che ha bisogno di essere valorizzata” esordisce così Nello Musumeci, il Presidente della Regione Sicilia appena arrivato insieme al sindaco di Valderice, Francesco Stabile, in quello che ancora per poco sarà il “porticciolo” di Bonagia.

Almeno fino a quando i finanziamenti di «questo governo regionale, presieduto dal sottoscritto” che lo ha fatto rientrare nel Piano di Recupero, e «ha investito oltre 150 milioni soltanto nella riqualificazione e tanti altri milioni nel consolidamento» lo farà rinascere a nuova vita.

«Tutto quello che abbiamo detto, lo abbiamo fatto, e tutto quello che abbiamo fatto, lo abbiamo fatto – ha continuato Musumeci che, però, visti i tempi di campagna elettorale- è sfuggito dalle sterili polemiche sorte intorno ai meriti (nonostante l’incisività suddetta) che negli ultimi periodi, non hanno dato forza alla crescita del territorio (prima di tutto) e, successivamente, a quelle relative alla sua prossima candidatura: «in visita ufficiale non rispondo da uomo di partito».

«Guardate quanto di bello c’è davanti a voi e pensate a quanto sia stato criminale, per 30/40 anni fare promesse e non mantenerle. Noi, con risorse di cui disponiamo -ha detto Musumeci- abbiamo dato una destinazione e su quella destinazione (sperando che il dialogo Palermo-Roma si mantenga con procedure non particolarmente farraginose) manterremo quanto fatto. A volte, ha tenuto a precisare, la tempistica della burocrazia esula la politica».

Musumeci sa di avere ottimi delegati: «Il sindaco di Valderice si è assunto l’impegno per seguire passo passo le procedure. Adesso, bisogna guardare avanti con un pizzico di ottimismo».

Lo stesso che ha espresso spostando gli occhi dal mare al cielo: «ll governo regionale ha rilanciato un aeroporto che, nel 2017 era quasi chiuso . Certo, abbiamo impiegato 31milioni di euro, due leggi, nominato una nuova governance ma, oggi Birgi è un aeroporto attivo. Il capo dì Ryanair, che ho voluto incontrare personalmente e Dublino, mi ha confermato l’interesse della Compagnia per questo scalo e per gli altri aeroporti dell’isola. Il mio obiettivo-ha detto Musumeci- è quello di avere, in futuro, una sola società di gestione per tutti i sei aeroporti».

Un presidente soddisfatto e meravigliato dalla bellezza che il porto, che oggi sembrava essere stato tirato a lucido, tanto brillava sotto un gioco di luce tra mare e raggi di sole di questo assolato pomeriggio d’agosto, regalava agli astanti intervenuti per ringraziarlo.

Potrebbe interessarti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.