mercoledì, Giugno 19, 2024
HomeAttualitàCaro voli Sicilia: nuove opportunità per i residenti dell'isola

Caro voli Sicilia: nuove opportunità per i residenti dell’isola

La Regione Siciliana annuncia una significativa estensione degli sconti sui voli per i suoi residenti, coprendo ora tutte le destinazioni italiane. Questa iniziativa mira a mitigare il caro voli e rendere più accessibili i viaggi aerei per i cittadini siciliani. Il bonus, introdotto lo scorso dicembre su rotte limitate come Roma e Milano, sarà ora applicato a tutti i collegamenti con gli aeroporti nazionali da tutti gli scali siciliani.

La conferma di queste nuove opportunità è giunta durante una conferenza stampa a Palazzo d’Orle’ans, presieduta dal presidente della Regione Siciliana Renato Schifani e dall’assessore regionale alle Infrastrutture e mobilità Alessandro Arico’. Questa iniziativa è un segnale tangibile dell’impegno del governo regionale nel rendere più accessibile il trasporto aereo per i suoi cittadini.

Il contributo economico offerto varia dal 25% al 50% del costo del biglietto, fino a un massimo di 150 euro, a seconda dello status del passeggero.

Sconti voli Sicilia: i requisiti

I residenti siciliani possono beneficiare di uno sconto del 25% fino a 75 euro per ogni tratta, mentre le categorie prioritarie, come i disabili con almeno il 67% di invalidità, gli studenti e i residenti con un Isee inferiore a 15mila euro, possono ottenere uno sconto del 50% fino a 150 euro.

Sconti voli Sicilia: come funziona

Per le nuove destinazioni, gli sconti non saranno applicati al momento dell’acquisto del biglietto, ma saranno disponibili solo a rimborso.

I residenti possono presentare la loro richiesta di rimborso direttamente sull’apposita piattaforma online del dipartimento Infrastrutture della Regione Siciliana.

Per maggiori informazioni e per richiedere gli sconti sui voli, visita la piattaforma ufficiale della Regione Siciliana.

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments

Patrizia Lo Sciuto on Aumento TARSU: di chi è la colpa?